GRANBARDO

PROSECCO DOC

La storia dietro la bottiglia

Granbardo era un personaggio unico, che incarnava il cuore vivace di una tradizione: non era un giullare, ma un cantore profondo e appassionato, le cui melodie risuonavano attraverso piazze e saloni, coivongendo genti di ogni estrazione, dal nobiluomo al garzone. 

Con voce suadente intrecciava trame e memorie, tessendo un legame indissolubile tra le generazioni e tra i cuori.

Ogni suo canto era come una bolla leggera nell’aria, che portava con sé il profumo di una terra ricca di storie e culture. Le sue parole, come un filo invisibile, custodivano i ricordi e trasmettevano le tradizioni di bocca in bocca, riunendo la comunità in momenti di gioia e condivisione.
Narratore delle notti stellate e delle giornate festose, diffondeva le storie del territorio oltre i confini, viaggiando fino a terre remote. Era l’artefice di ponti invisibili che collegavano cuori e culture diverse, diffondendo la gioia di vivere e la ricchezza delle tradizioni.
La sua stessa presenza era un invito a condividere momenti lieti e a celebrare la bellezza delle esperienze condivise.

SCHEDA TECNICA

ZONA DI PRODUZIONE

Selva di Montebello
Terreno di origine vulcanica ricco di basalto

UVAGGIO

100% Glera

TIPOLOGIA

Spumante Charmat Brut Nature / Extra Dry

VENDEMMIA

Raccolta a mano a fine settembre

LAVORAZIONE

Diraspatura e raffreddamento immediato delle uve, seguito da pressatura soffice.

AFFINAMENTO

Charmat lungo di 90 giorni.

TITOLO ALCOLOMETRICO

12,5%vol

SERVIZIO

Temperatura ideale: 6˚C

DESCRIZIONE - Brut Nature

Aspetto: Il Granbardo Prosecco Brut Nature si presenta con un elegante colore giallo paglierino, arricchito da riflessi verdognoli scarichi.

Naso: Il bouquet aromatico è intenso e fruttato, con note predominanti di pera, agrumi e ananas fresco. Una leggera sfumatura iodata e minerale conferisce complessità, mentre si percepisce una piacevole presenza di frutta a polpa bianca. Lime, arancia gialla e lievi richiami alla menta selvatica completano questa esperienza olfattiva.

Bocca: La bollicina fine si accompagna a una freschezza vivace, riportando in bocca gli agrumi e una nota citrica. Il vino è pieno e diretto, offrendo una degustazione coinvolgente.

DESCRIZIONE - Extra Dry

Aspetto: Il Granbardo Prosecco Extra Dry si distingue per il suo affascinante colore giallo paglierino con riflessi verdognoli scarichi.

Naso: Un bouquet floreale accoglie l’olfatto, con delicate note di fiori bianchi e un lieve accenno di acacia. Emergono sentori fruttati di pesca bianca, albicocca acerba, mela Granny Smith, scorza di limone e un ananas più maturo. Un tocco di pompelmo giallo aggiunge ulteriore complessità.

Bocca: Il vino si presenta rotondo e abboccato, riportando in bocca gli agrumi e la pesca. La componente minerale contribuisce a una sensazione di pienezza e soddisfazione.

ABBINAMENTO

Brut Nature: soufflè all’Asiago fresco

Extra Dry: sfogliatine ai funghi champignon

L’UVA GLERA

 

L’uva Glera è una varietà di uva a bacca bianca diffusa in Veneto e Friuli, nota principalmente per essere utilizzata nella produzione del famoso vino frizzante Prosecco. Il suo profilo aromatico è fresco e fruttato, con note di mela verde, pera e fiori bianchi. La Glera è apprezzata per la sua acidità vivace, che contribuisce alla freschezza e all’effervescenza dei vini spumanti Prosecco.

Scopri tutti i vini della linea “Tesori di Famiglia”

I vini che ci rappresentano